Implantologia Taranto

Implantologia Taranto

L’ assenza parziale o totale dei denti influenza seriamente importanti aspetti della vita sociale, relazionale ed alimentare delle persone. La condizione di edentulia ovvero della mancanza dei denti genera quindi rilevanti problematiche di masticazione e condiziona seriamente l’alimentazione del paziente edentulo, permettendole di mangiare solo certi alimenti solitamente morbidi e non variando la propria dieta. Inoltre con il passare del tempo, la mancanza dei denti crea un progressivo riassorbimento dell’osso mascellare modificando il profilo facciale ed estetico. Il numero di pazienti edentuli è in forte aumento ma fortunatamente la moderna implantologia, riesce a fronteggiare questa problematica con diverse soluzioni.Implantologia Taranto

Per implantologia si intende quell’insieme di tecniche chirurgiche idonee a riabilitare funzionalmente un paziente affetto da edentulismo mediante l’utilizzo di impianti dentali. L’impianto dentale è un supporto in titanio inserito chirurgicamente nell’osso mandibolare o mascellare che permettere la connessione di protesi, fisse o mobili, per la restituzione della funzione masticatoria. Il nostro studio dentistico De Bartolomeo adotta le soluzioni offerte da Straumann®,  leader mondiale nel campo dell’implantologia dentale e della rigenerazione dei tessuti orali.

Implantologia Taranto

La durata dipende genericamente dalla complessità dell’intervento stesso:da una decina di  minuti per un impianto singolo a un’ ora se si se si devono collocare molteplici impianti e rigenerare impianti ossei.

Patologie pregresse e stili di vita non salutari, influenzano negativamente la buona riuscita di un impianto. I fattori di rischio che possono influire negativamente sugli interventi di implantologia con il successivo rigetto sono:

  • Fumo
  • Consumo sistematico di alcool
  • Inadeguata igiene orale
  • Bruxismo, digrignare i denti

La buona riuscita di un impianto dipende di certo dalla professionalità del professionista e dallo  stile di vita del paziente.

Il rigetto vero e proprio  non esiste in quanto il materiale impiegato in implantologia è biocompatibile e perciò riconosciuto dal nostro organismo. Tuttavia trattandosi di un intervento chirurgico possono esserci limitati casi di insuccesso implantologico per una mancata integrazione dell’impianto.

1.981 Visitatori

Convenzioni per finanziamenti a tasso 0 e agevolato